Vera Rubin, la donna che portò alla luce la materia oscura

Lo scorso Natale è venuta a mancare all’età di 88 anni l’astrofisica Vera Rubin. Ai non addetti ai lavori il suo nome non dice molto, ma Vera Cooper Rubin (Rubin era il cognome acquisito dal marito Robert) non era altrettanto famosa quanto altri suoi colleghi, anche vincitori del Premio Nobel. …

Continua a leggere …

The post Vera Rubin, la donna che portò alla luce la materia oscura appeared first on Il Poliedrico Sabrina Masiero

Platone, le ombre e la scienza moderna.

Quando il luglio scorso terminai di illustrare per sommi capi l’energia oscura prevista nel modello \(\Lambda CDM\) accennai che anche altre teorie erano state suggerite per rimediare all’espansione accelerata dell’Universo e sull’esistenza dell’invisibile materia oscura. Mi riferisco alle teorie MOND (Modified Newtonian Dynamics), una classe di teorie che  propongono alcune modifiche …

Continua a leggere …

The post Platone, le ombre e la scienza moderna. appeared first on Il Poliedrico Umberto Genovese

Materia oscura: e se fossero anche dei buchi neri?

Sappiamo che la materia oscura esiste nelle galassie, perché la curva di rotazione è piatta anche a grandi distanze dal centro della galassia. La “curva di rotazione” non è altro che un grafico di quanto velocemente le stelle di una galassia ruotano in funzione della loro distanza dal centro. La gravità …

Continua a leggere …

The post Materia oscura: e se fossero anche dei buchi neri? appeared first on Il Poliedrico Umberto Genovese